10 luglio 2008

Aggiornamento 2

Per fortuna riesco a mantenere la promessa ed eccomi qui.
l'argomento è sempre CINA perché mi manca di postare la foto che a me a più impressionato. Stefano, per andare in aeroporto ha preso il treno a levitazione magnetica. Di giorno arriva a una velocità di 400 km/h. Mio marito l'ha preso di sera per cui andava un po' più piano e si è fatto fare una foto all'interno del treno sotto al display che segna in tempo reale la velocità del mezzo. Potete leggere che il treno, al momento dello scatto, viaggiava a 301 km/h.

Ed ora vi faccio vedere cosa abbiamo ricevuto dalla Cina.
Innanzitutto questo adorabile completino in seta che si vede nella foto indossato da Emma (che ha identico anche Veronica). Emma e Veronica lo useranno come pigiama anche se in Cina viene usato come vestito.


Poi il the cinese. Nella foto la scatola con l'immagine del fiore che verrà fuori (ovviamente abbiamo ricevuto due confezioni diverse: una per Emma e una per Veronica).


Si presenta come una pallina (foto della pallina in mano a Veronica).


Si mette in un contenitore (noi l'abbiamo messo in una caraffa trasparente per meglio vedere le trasformazioni).


Si versa dell'acqua bollente come si farebbe con un normale the.



E poi si attende pazientemente per vedere il risultato. Ecco le foto in sequenza. La pallina ha galleggiato per circa un minuto e poi è scesa sul fondo cominciando ad aprirsi per formare il fiore che vedete nella sequenza finale.








Il sapore non è granché anche perché non vanno aggiunti ne limone né zucchero.
La prima foto con la cornice è frutto dei miei ritrovati esperimenti con Photoshop: piano piano si ritorna alla normalità.
Al prossimo post.

2 commenti:

crafty ha detto...

Ho provato anchio un po di tempo fa....sapore come dice te non è un gran che, penso era jasmine, ma guardare i fiore che apri .....che divertimento.
ciao
joan

rosyscrap ha detto...

wooooooooooooooooooow